Pillole di Cybersecurity

Pentration testing, Ethical Hacking, Analisi Forense, Malware Analysis...

Anonimous prende di mira la Russia

In una guerra maledetta che ci ha portato indietro di 70 anni, #Anonimous, vuole fare la sua parte per aiutare il popolo ucraino. Il collettivo hacktivista infatti, non nasconde il suo sostegno all'Ucraina per il conflitto in corso con la Russia. In un videomessaggio pubblicato il 27 febbraio 2022, ha avvertito il presidente russo Vladimir Putin che ci saranno attacchi informatici senza precedenti contro le infrastrutture critiche del suo paese.

Ora, insieme ad altri gruppi di hacktivisti, sta effettuando diversi tipi di attacchi informatici contro il governo russo, i media, le imprese e le istituzioni finanziarie. Questi attacchi includono il defacement di siti Web, attacchi DDoS, l'hacking nelle trasmissioni TV in diretta, la visualizzazione di messaggi pro-ucraini, ecc.

In un video che circola su Twitter, Anonimous afferma di essere riuscito ad hackerare diversi canali televisivi di stato russi e interrompere le loro trasmissioni in corso con l'inno nazionale ucraino. Dopo l'inno nazionale, gli hacktivist hanno trasmesso gli eventi che si svolgono in Ucraina.

Grazie a un video pubblicato su Twitter, Hackread.com conferma che un attacco informatico ha preso di mira quella che sembrava una stazione di ricarica di veicoli elettrici a Mosca, dopo che il suo servizio è stato interrotto.

L'attacco ha costretto lo schermo della stazione a mostrare messaggi contro il presidente Putin e a sostegno del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, mostrando anche il messaggio "Gloria all'Ucraina" mentre le persone nelle vicinanze discutevano della questione in lingua russa.

Anonymous ha anche rivendicato la responsabilità dell'hacking e del controllo di un terminale Linux russo e di un sistema di controllo del gas situato a Nogir, nell'Ossezia del Nord.

Uno sguardo allo screenshot dell'attacco che circola su Twitter mostra che gli aggressori hanno modificato le date e avrebbero potuto aumentare la sua pressione del gas così tanto da trasformarsi in fuochi d'artificio.

Un altro account Twitter di Anonymous ha affermato di aver rimosso il sito web del governo ceceno, che è ancora inattivo. Vale la pena notare che il leader ceceno Ramzan Kadyrov è un alleato di Putin e ha schierato forze cecene in Ucraina a sostegno della Russia.

Pin It

A cura di...

Antonio Capobianco
Antonio Capobianco
Malware Analyst
Image
Vincenzo Alonge
Ethical Hacker e Forensic Analyst
Image
Andrea Tassotti
Ethical Hacker e Pentester
Image
Andrea Covino
Ethical Hacker e Forensic Analyst

Per rimanere aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

Cyber Security UP

CybersecurityUP è una BU di Fata Informatica.
Dal 1994 eroghiamo servizi di sicurezza IT per grandi organizzazioni sia civili che militari.
  • Ethical Hacking
  • Red Teaming
  • Penetration Testing
  • Security Code Review
  • SOC 24x7
  • Formazione specialistica
Image
Image
Image

Vieni a trovarci

Vieni a trovarci nella nostra sede a Roma, in Via Tiburtina 912, CAP 00156, ROMA, dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:30 - 18:30
Via Tiburtina 912,
CAP 00156,
ROMA

Lunedì-venerdì
09:30 - 13:00
14:00 - 18:30

+39 06 4080 0490

Contattaci

Necessiti dei nostri servizi di Cybersecurity?

Privacy policy

Ti invitiamo prendere visione della nostra
privacy policy  per la protezione dei tuoi dati personali.
Disclaimer
Alcune delle foto presenti su Cybersecurityup.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare via email alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
© 2022 Fata Informatica. Tutti i diritti riservati.